Associazione Difesa proprietari Casa e Immobili Nazionale

 
   
     


FAQ ADCI Nazionale
 

BONUS ristrutturazione

 

Si può usufruire della detrazione per i lavori di ristrutturazione di un immobile accatastato
come ufficio che, a seguito di ristrutturazione, viene trasformato in due unità di civile abitazione
con conseguente variazione della categoria catastale? Oppure si deve variare prima
la destinazione d'uso da ufficio ad abitazione?

R.: E' possibile usufruire della detrazione a condizione che nel provvedimento amministrativo che autorizza i lavori risulti
chiaramente che i lavori che saranno effettuati comportano il cambio d'uso del fabbricato, da ufficio ad abitazione.

 

E' detraibile la spesa di ristrutturazione edilizia sostenuta anche dal familiare convivente,
che non risulti intestatario della fattura e/o dei bonifici?

R.: Sì, secondo il principio per cui è riconosciuto il beneficio a chi ha effetivamente sostenuto la spesa, è possibile.
E' però necessario che nella fattura sia annotata la percentuale di spesa sostenuta dal familiare convivente non intestatario
(circolare 20/2011, punto 2.1).

 
 
domande